Richiesta

* Campi obbligatori

Caldaro

Caldaro. Qui suonano le campane! È un paesino pieno di cultura e di voglia di vivere. Immerso tra i vitigni e le montagne, la viticoltura e il piacere del gustare il vino sono due elementi essenziali della comunità di Caldaro e della sua storia! Innumerevoli eventi legati al vino e visite guidate alle cantine conducono tra la varietà delle nuance del vino.

Il Lago di Caldaro, lo specchio d’acqua balneabile più caldo delle Alpi, emana un fascino mediterraneo. E anche i 300 giorni e oltre di sole all’anno contribuiscono a questo caldo spettacolo. Fare il bagno di sole, tuffarsi nell’acqua, fare surf, girare in pedalò. La vita è bella. O, come si dice qui da noi: “‚S Lebn isch schean”.

Gli sportivi della vacanza possono addentrarsi lungo i sentieri da percorrere in bicicletta o a piedi e salire sulla Mendola, fino alle Buche di Ghiaccio o semplicemente girare attorno al lago. E i sentieri dei castelli, che passano proprio davanti al Castel Chiaro, il vero emblema di Caldaro, invitano anche gli amanti della cultura ad uscire in passeggiata.

Il paese del vino & i suoi highlight

Immergersi nella foresta, tuffarsi tra i vigneti

Sguazzare, remare con la pagaia, nuotare tra i canneti a bordo lago e tra le foglie delle viti:
Caldaro al Lago. Il Lago di Caldaro è il lago più caldo delle Alpi e il più grande specchio d’acqua balneabile della parte sud dell’arco alpino. Qui raggiungere uno stabilimento balneare è facilissimo. Ci sono prati dove distendersi al sole sulle sdraio e ammirare lo straordinario panorama montano, un noleggio barche e tutto ciò che si può desiderare, dal gelato al pranzo, dalla crema solare all’aperitivo al bar.
La sponda meridionale del lago è una riserva naturale molto particolare. Nel e attorno al canneto vivono innumerevoli specie di uccelli, sebbene alcune di queste si lascino intravedere solo di rado. Ma dalla torre panoramica è possibile osservare da vicino anche le varietà più timide.

I Laghi di Monticolo sono immersi nel cuore degli incantati boschi misti del vicino comune di Appiano. Attorno al grande Lago di Monticolo, a 492 metri sul livello del mare, si snodano numerosi sentieri di montagna e si fanno spazio angoli ombreggiati dove rilassarsi appoggiati ad una roccia ai bordi della foresta incantata. Nella piscina pubblica coperta è possibile noleggiare delle canoe e nel ristorante interno trova pane per i suoi denti sia chi ha un piccolo languorino, sia chi non ci vede più dalla fame.

Tra natura e storia contemporanea

Le persone vanno, le persone vengono. E lasciano dietro di sé delle tracce, come confermano i tanti castelli dell’Oltradige. Soprattutto lungo la Strada del Vino si possono intraprendere delle splendide passeggiate attraverso vigneti e frutteti al cospetto di antiche fortezze. E per citarne solo una: il sentiero dei tre castelli, un’escursione circolare che parte da Missiano, che passa davanti al Resort Schloss Hotel Korb, alla Torre del gesso e al Castel d’Appiano e che torna indietro fino alle rovine del Castel Boymont, con il meraviglioso belvedere Bergfried.

I boschi misti dei dintorni

Castelvecchio, Monticolo e Monte di Mezzo. Tre aree vicine dove riposarsi con una cosa in comune: meravigliosi boschi misti che si trasformano in un vero paradiso per piccoli e grandi esploratori! Passeggiare, giocare, respirare l’aria pura del bosco.

L’amore per il vino

Probabilmente non servirebbe nemmeno dirlo, ma: Caldaro è uno dei paesi del vino dell’Alto Adige più speciali! Qui non si tratta solo di vino, bensì di un’intera cultura! Scorribande enogastronomiche, visite alle cantine, degustazioni, feste e giornate dedicate al vino. A Caldaro non ci si annoia mai!
Botti antiche e torchi imbevuti nel succo d’uva raccontano presso il Museo del vino dell’Alto Adige la storia del vino. Con un susseguirsi di storici microtoponimi dal suono poetico il sentiero del vino “wein.weg” conduce attraverso i vitigni attorno al paese. Un bollino rosso segnala le aziende che fanno parte di wein.kaltern. Qui viene servita una selezione speciale di vini di Caldaro! E lo stesso succede anche qui da noi.

Calendario delle manifestazioni

Per gli appassionati di escursionismo

Gironzolare tranquillamente tra i vitigni, tra le colline e al cospetto dei monti ricoperti di vigne, oppure respirare l’aria fresca camminando in salita verso la Mendola. Concedersi una pausa alla baita di montagna, terminare al meglio una giornata in passeggiata tra i sentieri con un aperitivo conclusivo. Godersi la vacanza e (s)muoversi. Proprio così, praticando l’escursionismo! Presso lo Jagdhof, mano nella mano. Una vacanza in movimento per gli appassionati delle escursioni in montagna!

Alla mattina in montagna e al pomeriggio al lago

Salire in quota con la funicolare della Mendola: un vero highlight. Lassù non passa solo la linea invisibile di un confine linguistico, ma si apre anche un’intera rete di sentieri di montagna.

Highlight escursionistico – il Monte Roen!

Una splendida escursione in montagna non troppo impegnativa con un susseguirsi di salite. Il punto di partenza è la stazione a monte della funicolare della Mendola.
Tracciato del sentiero: camminate fino al Rifugio Mezzavia e da lì seguite le indicazioni del sentiero nr. 521 fino a giungere al Rifugio Malga di Romeno, poi proseguite fino alla cima del Monte Roen. Da lì vi godrete un meraviglioso panorama sulle Dolomiti e sull’Ortles. E a fine giugno fiorisce la flora alpina!
Tempo di percorrenza: ca. 3,5 ore

La gola Rastenbachklamm

Un gorgoglio tra le foglie fitte e la conca rocciosa. L’edera riveste gli alberi e ricopre le conche d’acqua: un setting naturale stupefacente! La gola Rastenbachklamm è dedicata al tema del “coraggio” ed è il sesto di sette punti di meditazione.

Per gli appassionati della bicicletta

I ciclisti hanno scoperto ormai da tempo il paradiso dello Jagdhof, che è conosciuto come un punto d’incontro della qualità. In fondo si trova proprio nel vivace centro di Caldaro ed è circondato da una variopinta rete di piste ciclabili che portano dal Lago di Garda fino a Merano e che attraversano in lungo e in largo tutto l’Alto Adige!

Inoltre lo Jagdhof è un Bikehotel certificato che noleggia mountain-bike, city-bike ed e-bike ai suoi ospiti. Per di più l’associazione turistica di Caldaro organizza dei tour settimanali in sella alla bici e offre addirittura dei training dedicati alla tecnica della pedalata!

La pista ciclabile stessa che porta fino e attorno al Lago di Caldaro è un percorso piacevole e sempre consigliatissimo. A sud di Caldaro, di fronte al bivio tra la Strada del Vino con via Kartheiner, inizia il percorso lungo quasi quattro chilometri che porta fino alla sponda del lago.

La Pista ciclabile Bassa Atesina può essere percorsa a piacimento e se ne possono scegliere anche solo dei tratti. Verso nord in direzione Bolzano e Bressanone oppure verso sud in direzione Trento e Rovereto.

Per le famiglie

Dove i grandi si sentono coccolati, anche i piccoli sono a loro agio! Ad attendere i giovanissimi vacanzieri dello Jagdhof ci sono uno spazio giochi, lettini per bambini e un cesto dei giocattoli. E un regalo d’arrivederci farà sì che la vacanza resti a lungo impressa nella memoria...

Ma anche il paese di Caldaro è un paradiso per i bambini. Il parco giochi della zona sportiva di Castelvecchio è molto apprezzato: è una piccola oasi per i bimbi con tanto di scivolo, di altalena, di una parete per l’arrampicata e di sabbiera per bambini.
E se i vostri figli avranno bisogno di un po’ di action in più, allora il Parco Avventura nel bosco di Castelvecchio rappresenta la sfida ideale! Circondati da aghi e foglie si nascondono più di 200 piattaforme con 33 scivoli flying-fox e 9 stazioni del percorso Sumsi che permettono ai bambini di scatenarsi per ore!

Inverno & Natale

L’intreccio di suoni della vita di tutti i giorni si placa, lo scorrere del tempo rallenta il suo ritmo. L’aroma dei Lebkuchen e delle mandorle tostate si diffonde tra i vicoli del paese, le tazze del punch emanano un dolce profumo di cannella e di chiodi di garofano. Durante il periodo dell’avvento Caldaro si riempie di angeli e di luminosi alberi di Natale.

Noi amiamo il Natale e celebriamo i giorni che lo precedono con un piccolo (nel senso più stretto della parola) mercatino di Natale! Mini è il nostro mantra! Presepi in miniatura, minuscole palline di Natale e statuette del presepe davvero mignon appartengono all’assortimento di decorazioni natalizie.

Inoltre durante l’avvento apre le sue porte anche una piccola caffetteria natalizia. Biscotti di Natale, caffè, punch per tutta la famiglia. Per qualche piacevole chiacchiera in compagnia. Per donare affetto al prossimo. E per godersi il bello e il buono di una vacanza di Natale.

“Marchio di qualità” oppure “Highlight”! Noi vi portiamo il Bambin Gesù a casa! D’accordo, non ve lo consegnamo esattamente in salotto, ma: vi aspettiamo al Mercatino di Natale di Monaco di Baviera dove siamo presenti con uno stand dell’Alto Adige! Ci trovate tra della saporita salamella affumicata dell’Alto Adige, delle statuette del presepe, del vino di qualità e tanti luminosi souvenir natalizi. Passate a trovarci!

lg md sm xs